RICAMO  VOLTERRANO

Riportato in auge nel 2006 a Udine dalla maestra Antonietta Menossi su richiesta del Comune di Volterra.

Si ricamava nelle famiglie nobili toscane fino al 1500.

  Si esegue su tela a trama regolare con fili d’oro e policromi, con punti a fili contati e disegno geometrico.

Ecco i lavori che io ho eseguito con questa tecnica:

    

 

1   1

2   2

 3   3

 5   5

  

 Nel  volume  “Volterrano 2006” troviamo, oltre alla storia, immagini e schemi per l’esecuzione di questo ricamo e altre notizie sul  ricamo Aquileia.

 

7