L’albero di Pasqua

Da qualche anno ha preso piede anche da noi l’abitudine di fare l’albero di Pasqua, è una tradizione scandinava che simboleggia rinascita e prosperità.

Si possono utilizzare rami di pesco, di melo o altro che si decorano con uova svuotate colorate e dipinte a mano, oppure con uova in cartapesta o plastica o ceramica, decorati nei modi più svariati.

Io utilizzo i rami del nocciolo, se li trovo adopero quelli del nocciolo giapponese che sono tutti contorti, altrimenti rami di nocciolo normale, che in questa stagione si distinguono dagli altri alberi, ancora spogli, per le infiorescenze maschili.

Da quando abbiamo i nipotini, è stato per noi  un piacere prepararlo per loro, ovviamente con decorazioni ricamate.

Ivana quest’anno ha pensato al  ricamo svizzero

albero di Pasqua di Ivana

Fiori, campanelle

 

albero di Pasqua di Ivana (1) 

albero di Pasqua di Ivana (4)

 albero di Pasqua di Ivana (2)  albero di Pasqua di Ivana (7)

 

albero di Pasqua di Ivana (5)

 

 

albero di Pasqua di Ivana (6)

 

E un piccolo biscornu

albero di Pasqua di Ivana (3)

 

Io invece ho ricamato dei piccoli fiorellini Hardanger racchiusi in ovetti di plastica trasparente

albero di Pasqua 2013

albero di Pasqua 2013 (1)

albero di Pasqua 2013 (2)

albero di Pasqua 2013 (3)

albero di Pasqua 2013 (4)

albero di Pasqua 2013 (5)

albero di Pasqua 2013 (6)

albero di Pasqua 2013 (7)

albero di Pasqua 2013 (8)

albero di Pasqua 2013 (9)

albero di Pasqua 2013 (10)

albero di Pasqua 2013 (11)

albero di Pasqua 2013 (12)

 

Auguri di Buona Pasqua a tutti i visitatori di questo blog !