IL RICAMO HARDANGER

Due righe di spiegazione solo per i visitatori del blog che non conoscono il ricamo.

Il ricamo Hardangher è un ricamo di origine norvegese, che ha preso nome dall’omonimo fiordo di Hardanger.

 Si esegue su tessuti di lino o cotone a trama regolare e contabile, con punti piatti , destinati al contorno di trafori, e punti decorativi.  I vari motivi sono riprodotti su grafici a fili contati.

E’ un ricamo che richiede molta precisione, basta una piccola distrazione nel ricamare in senso orizzontale e/o verticale i punti piatti, un piccolo errore nel conteggio dei fili, che bisogna disfare e rifare, come la tela di Penelope, per poter tagliare il  tessuto, che andrà poi ritessuto con punti decorativi.

 Però, una volta imparata la tecnica,  è un ricamo che dà molte soddisfazioni e la possibilità di realizzare deliziose tendine, preziose tovaglie, bellissimi centri e strisce per mobili, lampade e quant’altro.

 

Gli imparaticci

Prima di utilizzare il computer, che mi permette di archiviare moltissimi schemi tratti da riviste italiane ed estere, avevo preparato dei campionari per avere sottomano le cose essenziali e per valutare il grado di difficoltà dei vari punti.

Campionario di bordure e di motivi a punto passato

campionario di bordure

campionario di bordure (1)

campionario di bordure (2)

campionario di bordure (3)

Campionario di punti e di riempimenti

campionario di punti

campionario di punti (1)

Campionario di fiorI

campionario di fiorellini

campionario di fiorellini (2)  

campionario di fiorellini (4)

 campionario di fiorellini (3)

 campionario di fiorellini (5)

campionario di fiorellini (6)

campionario di fiorellini (7)

campionario di fiorellini (8)

campionario di fiorellini (9)

campionario di fiorellini (10)

campionario di fiorellini (11)

Per imparare la tecnica del ricamo hardanger, prima di realizzare un qualsiasi lavoro,faccio preparare un “imparaticcio” su etamine di cotone 

 

Ecco alcuni  Centri  rettangolari e quadrati che riassumono i punti base e i vari riempimenti

imparaticcio 1

imparaticcio 1 (1)

imparaticcio 1 (2)

§§§§§§§§§§§§§§

imparaticcio 2

imparaticcio 2 (1)

imparaticcio 2 (2)

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

imparaticcio 3

imparaticcio 3 (1)