Ricamo Caterina De Medici

E’ un ricamo semplice ma di grande effetto. Il ricamo Caterina de Medici, o Madama, che prende nome dalla sua ideatrice vissuta nel 1500, si lavora normalmente su tela regolare e rada, di colore greggio scuro (buratto o stamigna) e si ricama con cotone povero bianco o ecru in giri a punto filza di andata e ritorno.

Eccone un classico esempio ricamato da Ivana, con figure di animali stilizzati, alberelli, arabeschi e decorazioni geometriche

la striscia di Ivana

la striscia di Ivana (1)

la striscia di Ivana (2)

la striscia di Ivana (3)

la striscia di Ivana (4)

Maria Luigia, con questa tecnica, ha ricamato invece una tenda di lino in azzurro e rosa utilizzando il filo da ricamo mulinè DMC

la tenda di Maria Luigia

la tenda di Maria Luigia (1)

Erminia ha realizzato una bella striscia per cassapanca in lino ecrù piuttosto rado ricamato con filato di cotone povero

la striscia di Erminia

la striscia di Erminia (1)

la striscia di Erminia (2)

Con piccoli motivi geometrici di questo ricamo ho realizzato le bomboniere delle mie nozze d’oro pubblicate in aprile 2013